La tuta in pelle è la “Regina” del guardaroba di ogni smanettone. Se però la vostra inizia ad avere qualche annetto di troppo alle spalle, o se ancora state cercando la vostra prima seconda pelle, siamo sicuri che questa nuova tuta Rev’It Hyperspeed avrà destato la vostra attenzione.

Il merito va senza dubbio a un’estetica riuscita e riconoscibile, specialmente nelle colorazioni più sgargianti, a cui si accompagna anche tanta sostanza. Le dotazioni essenziali ci sono tutte, a partire dalle protezioni omologate nei classici punti e dalla pelle bovina di alta qualità con cui è confezionata.

In più ci sono protettori esterni su spalle, ginocchia e gomiti, con questi ultimi dotati anche di saponetta per i maestri della postura in piega, oltre alle predisposizioni per inserire un paraschiena omologato livello 2 e una protezione per il petto. Per rendere il clima interno più vivibile, poi, oltre alle abbondanti zone traforate ci sono le spalle e la parte alta della gobba aerodinamica realizzate in rete 3D: una bella trovata.

Sempre nella direzione del comfort vanno anche polsini e collo in neoprene, oltre ai classici inserti elasticizzati là dove servono. A conti fatti la dotazione è ottima e il prezzo a cui è proposta questa Hyperspeed, seppur non basso in assoluto, sembra del tutto proporzionato ai contenuti.

Tuta Rev’It! Hyperspeed, in sintesi:

  • Pelle bovina “Monaco Performance”
  • Traforata
  • Protezioni omologate su spalle, gomiti, anche e ginocchia
  • Predisposta per paraschiena e protezione petto
  • Slider sui gomiti
  • €999

Dice Rev’It!

“La tuta intera Rev’It! Hyperspeed, è stata progettata con la premessa di offrire protezione e libertà di movimento ai motociclisti. Questa tuta dai ricchi dettagli ha uno stile unico per coloro che vogliono avere il look giusto andando in pista o guidando in strada.”

Dice SuperBike Italia

“Questa Rev’It! ha tutto quel che cerca uno smanettone, a partire da un’estetica debitamente appariscente. Dal punto di vista tecnico c’è tutto quel che serve, compresa la cura costruttiva tipica dei capi del marchio olandese e una tasca interna nella fodera. Quest’ultima può sembrare un dettaglio, ma diventa fondamentale quando siete in giro per passi e non nel paddock di una pista.”