Steadystand, il bloccaruota by Acebikes

Steadystand: il bloccaruota Acebikes per un trasporto sicuro

Navigatore impostato, motore acceso e prima ingranata, avete caricato la belva sul furgone e siete pronti per un meritato track day. Sembrava andare tutto bene quando, alla prima curva, un secco tonfo vi annuncia che la vostra belva si è appoggiata al pianale. Vi sentite sconfitti, non tanto per i pochi danni causati ma per aver fallito in un così banale compito: fissare saldamente la vostra due ruote.

Steadystand di Acebikes (marchio distribuito in Italia da SGR), è un cavalletto bloccaruota che vi evita esattamente questo genere di brutte sorprese, ed è adatto a pneumatici da 15 a 19 pollici e con una larghezza da 90 a 130mm. Inforcato l‘anteriore e tirata la leva, avrete svolto più di metà dell’opera: grazie alla sua struttura e ai piedini in gomma previene il ribaltamento e lo scivolamento. Ora bisognerà posizionare e tirare le cinghie, e potrete partire con il solo pensiero di guidare il furgone fino a destinazione.

Bloccaruota Steadystand by Acebikes, in sintesi:

  • Compatibilità universale
  • Facile da utilizzare
  • Maniglia per il trasporto
  • Piedini antiscivolo in gomma
  • Prezzo: €149,99
  • Info:  www.sgr-it.comwww.acebikes.com

Dice AceBikes:

Lo SteadyStand è stato progettato per garantire una totale facilità d’uso e una lunga durata. Il peso, che si attesta sui 7kg, è sintomo di robustezza e di qualità dei materiali che sono in grado di resistere alle sollecitazioni della moto durante gli spostamenti logistici. Gli esclusivi piedini in gomma ne impediscono lo scivolamento, così, dopo aver azionato l’apposita leva, la vostra moto sarà ancorata saldamente in pochi secondi. Infine, la maniglia anteriore aiuta a trasportarlo in tutta comodità e con il minimo sforzo.

Dice SuperBike Italia:

Il cavalletto bloccaruota di Acebikes contribuisce in maniera determinante ad ancorare saldamente la vostra belva nel retro dei furgoni o sui rimorchi, scongiurando l’eventualità che si sdrai durante il viaggio. Inoltre, mantenendo la moto in posizione verticale senza appoggiarla al cavalletto laterale, può essere un valido alleato per risparmiare spazio prezioso nel garage.”