Shark Spartan GT Carbon

Shark Spartan GT Carbon: comoda aggressività

Ecco un casco che sembra fatto apposta per accompagnare qualsiasi smanettone stradale in ogni contesto. Lo Shark Spartan GT Carbon è un integrale che punta a offrire comfort in ogni situazione all’interno di un design aggressivo e personale.

Tra le caratteristiche rivolte alla comodità va citata innanzitutto l’aerodinamica, attentamente affinata per massimizzare la stabilità del casco in velocità, anche grazie al doppio spoiler posteriore, e per far sì che le due prese d’aria e i due estrattori del sistema di ventilazione funzionino al meglio. Poi ci sono gli interni, con tessuto “Alveotech” dalle proprietà antimicrobiche e morbidi guanciali pensati per adattarsi al viso di ognuno.

Le linee tese della calotta (realizzata in due misure) enfatizzano poi la fibra di carbonio di cui è composta, mentre ulteriori dotazioni a vantaggio dell’uso in ogni contesto sono la visiera parasole interna, la lente antiappannamento Pinlock Max Vision e la predisposizione per il sistema di comunicazione Sharktooth. Difficile chiedere di più a un integrale GT.

Shark Spartan GT Carbon: in sintesi

  • Calotta in fibra di carbonio e fibre di vetro
  • 2 misure di calotta
  • Visiera in classe ottica 1
  • Visiera interna parasole
  • Chiusura a doppia “D”
  • Guanciali 3D Morpho
  • Prezzo: €479,99

Dice Shark

“Spartan GT Carbon rappresenta l’ultima evoluzione del concetto di Sport Touring, sicuro e performante. Il reparto R&D di Shark ha studiato questo nuovo prodotto utilizzando due tecnologie distinte: FEA (una simulazione numerica che ottimizza la resa nei crash test), per garantire un livello di protezione ottimale, e CFD (fluidodinamica computazionale), per perfezionare la stabilità aerodinamica del casco, minimizzare il rumore e avere una ventilazione interna del casco adeguata.”

Dice SuperBike Italia

“Abbiamo indossato più volte lo Shark Spartan – da cui deriva questa nuova versione GT – e ci ha sempre convinto per il comfort complessivo. In questo caso l’aerodinamica è stata ulteriormente affinata, così come il sistema di aerazione e la sicurezza, perciò siamo certi che possa essere un casco ancora migliore, specialmente nell’ottica dei lunghi tragitti.”