Da quando la l’ultima race replica di Borgo Panigaleè stata svelata lo scorso anno, tra i produttori specializzati si è creata una sorta di competizione senza regole scritte per la realizzazione dell’impianto di scarico più spettacolare. E se è vero che nessuna giuria ha eletto un vincitore, di certo il 4Uscite di Termignoni avrebbe lottato tranquillamente per la vittoria. Non paga di quella scultura con quattro bocche da fuoco, Termignoni ha messo a punto un nuovo scarico per la Ducati Panigale V4.

Un kit semicompleto in acciaio e titanio

In questo caso si tratta di un impianto più simile a quello di serie, per via del posizionamento sotto al motore, costituito da due terminali asimmetrici con due uscite ciascuno. Questi sono realizzati in acciaio, con un rivestimento in titanio per il corpo è un fondello in alluminio finemente lavorato dal pieno. Oltre ai silenziatori, il kit comprende i raccordi in acciaio inox per l’installazione sui collettori originali e paratie in carbonio per completare l’impatto estetico, andando così a realizzare un vero e proprio impianto racing, in cui l’intero corpo originale comprendente silenziatori e catalizzatore viene eliminato.

Più potenza e meno peso

Stando ai dati dichiarati, in cambio si ottengono, oltre a un risparmio di peso di 1,5kg (da un totale di 6,5, a 4,7), 10,55cv e 6,24Nm in più, col Desmosedici Stradale che arriva a scaricare sulla ruota posteriore la bellezza di 201,99cv a 13.400 giri e 117,17Nm a 11.200 giri. Il merito di simili dati è anche degli altri elementi inclusi nel kit: un filtro aria Sprint Filter e il dispositivo Up-Map di Termignoni, su cui caricare una prima mappatura dedicata inclusa. Tanta roba.

IN SINTESI:
– Rivestimento in titanio
– Fondello in alluminio lavorato dal pieno
– +10,5cv alla ruota
– +6Nm alla ruota
– -1,5kg
– Kit non omologato
– Prezzo: €2.671,80 IVA Incl.

Condividi questo articolo: