Scarico Mivv M3
Le tre varianti del Mivv M3

Scarico Mivv MK3: piccolo e cattivo

L’ultimissimo scarico entrato a far parte del catalogo dell’italiana Mivv ha un nome semplice da scrivere quanto da ricordare: MK3. In realtà, però, questo terminale si sta già facendo vedere da qualche mese nei mondiali Moto2 e Moto3.

Il design cilindrico e le dimensioni compatte sono le prime cose a farsi notare. Poi vengono la rete metallica posta sulla bocca di fuoco e le lavorazioni sul fondello. Disponibile in acciaio inox spazzolato o nero, oppure in carbonio, questo silenziatore viene proposto in versione racing o omologata Euro 4 per alcune applicazioni.

E a proposito di moto compatibili, la prima infilata è già piuttosto eterogenea: Ducati Monster 821 e 1200, Honda CB1000R, Kawasaki Z900, Z125 e Ninja 650, Suzuki GSX-R1000 e Aprilia Tuono V4 1100. La lista dei modelli inevitabilmente crescerà, mentre una nota di merito va al prezzo di questo scarico Mivv MK3: a partire da 244 euro. Niente male!