Rizoma Stealth

Rizoma Stealth: i primi specchietti retrovisori convertibili

Preparatevi perché se – come pensiamo – la vostra attenzione è stata catturata da questi specchietti futuristici in foto, sarete ulteriormente sorpresi nello scoprire la doppia funzionalità di questo prodotto. Rizoma, infatti, non si è limitata a pensare a dei nuovi retrovisori, ma con gli Stealth ha depositato un nuovo brevetto per i primi specchietti retrovisori convertibili e pensati appositamente per le supersportive.

Ok, ma… Cosa significa? In sostanza, quando si entra in pista con la propria belva carenata, è possibile trasformare questo prodotto da specchietto retrovisore ad appendice aerodinamica con effetto deportante. Stealth, infatti, è costituito da due elementi: una parte fissa – realizzata per specifici modelli di moto sportive – che si monta sulla carena, e una parte mobile, all’interno della quale è inserito uno specchio convesso. Ruotando quest’ultima, lo specchietto retrovisore assume la funzionalità di appendice aerodinamica in pochi istanti.

L’inclinazione di 25° gradi rispetto al suolo è pensata proprio per questo, in modo tale da ottenere lo stesso effetto delle ali installate di serie sulle più recenti supersportive, anche se in quantità ridotta. Si parla infatti di 4kg di deportanza a 300km/h. Realizzati in alluminio ricavato dal pieno come da tradizione Rizoma, questi sensuali accessori d’avanguardia sono disponibili in nero, argento e “thunder grey”.

Specchietti Rizoma Stealth, in sintesi:

  • Doppia funzionalità
  • Downforce di 4kg a 300km/h
  • Inclinazione di 25° rispetto al suolo
  • Rapporto di Lift/Drag di 1,4
  • Alluminio ricavato dal pieno
  • Tre colorazioni
  • Prezzo: €399

Dice Rizoma

“Rizoma, il brand specializzato nel design e nella produzione di componenti e accessori  tailor-made per le moto, presenta Stealth, lo specchietto retrovisore convertibile. Il nuovo brevetto guida il consolidamento dell’azienda italiana come leader mondiale nel settore della componentistica di alta gamma per motocicli e apre la strada a nuovi traguardi.”

Dice SuperBike Italia

“Quello che abbiamo qui è davvero un pezzo pregiato. L’estetica colpisce immediatamente, e ci mostra una silhouette pulita ed essenziale. Ma la cosa ancora migliore è l’aver pensato di integrare la funzionalità aerodinamica in un elemento che tipicamente ostacola la penetrazione nell’aria. Il prezzo è elevato, ma al di là della cura costruttiva impeccabile, quello che si paga è la fusione di progettazione accurata e unicità.”