Tra il 29 giugno e l’1 luglio, in concomitanza con la prima vera ondata di caldo estivo dell’anno, ad alzare ancor più le temperature in quel del Mugello ci ha pensato la Pirelli Cup 2018, con un weekend di gare emozionante. Il campionato Pirelli si è confermato come il trofeo nazionale monogomma con il livello e i contenuti tecnici più alti, con una battaglia a suon di giri ultraveloci sin dalle prove. Nel doppio turno del sabato della classe 600 è Matteo Ciprietti, alfiere del Team R.M. Racing, a guidare magistralmente la sua Kawasaki segnando uno strepitoso 1’55”723 che gli vale la pole position.
La 1000 dovrà invece attendere fino alla domenica mattina per avere il suo poleman, al termine di una infuocata sessione di Superpole, con i migliori piloti soli contro il cronometro. Nel giro secco la spunta Alessio Terziani sulla sua Yamaha R1 stampando un tempo devastante: 1’52”865, alla media di 167,297km/h.

Le foto del Round del Mugello della Pirelli Cup 2018

Alessio Terziani ha conquistato la Superpole con un gran tempo: 1’52″865

Classe 600

La domenica la 600 inaugura la nuova procedura di partenza, con soli 10 minuti prima dello spegnersi del semaforo. Scatta bene dalla prima casella dello schieramento Ciprietti, ma purtroppo poco dopo esce di scena lasciando il comando della gara a Xavier Navand su Yamaha. Da qui inizia una lotta senza tregua per la vittoria, con protagonisti lo stesso Navand, Malone (Kawasaki) e Luigi Brignoli (Honda). All’ultimo giro è però Xavier Navand a spuntarla, aggiudicandosi la gara davanti a Malone e Brignoli. Quarta piazza per Stevis Bressan, che passa così in testa alla classifica generale.
Nella top ten di giornata seguono Zappa, Marcello Brignoli, Mariotti, Cipiciani, Crotta e Tamani. Per Navand anche la soddisfazione del giro veloce in gara, segnato al decimo e ultimo passaggio con 1’55”781.

Classe 1000

Le aspettative del pubblico presente sulle colline del Mugello per la 1000 non vengono tradite. Al via Terziani non spreca la pole e si mette davanti a tutti, impostando un ritmo furibondo e non lasciando scampo agli altri, costretti da subito a una lotta per il secondo posto. Secondo posto per Alex Bernardi che, nonostante il grande vantaggio in classifica generale, non si tira indietro dalla bagarre e batte Denny Schiavoni, terzo, dopo una bella lotta. Giro più veloce in gara proprio per Bernardi, con 1’53”148 al secondo passaggio. Quarto Alessandro Traversaro, seguito da Marcheluzzo, Eccheli, Diviccaro, Tomasoni, Poggi e Alberti nelle prime dieci posizioni all’arrivo.

Prossimo appuntamento il weekend del 25-26 agosto, di nuovo sullo splendido circuito del Mugello!.

Di seguito i podi delle due gare del 5° Round sul circuito toscano, le classifiche generali e il calendario della Pirelli Cup. Per le classifiche complete e tutte le altre informazioni, potete visitare il sito ufficiale della Pirelli Cup o mettere “Mi Piace” alla relativa pagina Facebook.

 

Pirelli Cup 2018 – 5° round – Mugello Circuit: i podi

Classe 600
1° Xavier Navand – Yamaha
2° Marco Malone – Kawasaki
3° Luigi Brignoli – Honda

Classe 1000
1° Alessio Terziani – Yamaha
2° Alex Bernardi – BMW
3° Denny Schiavoni – Kawasaki

 

Pirelli Cup 2018 – Le classifiche dopo il 5° round

Classe 600
Bressan 386 pt.
Ciprietti 370 pt.
Malone 350 pt.
Brignoli M. 327 pt.
Mariotti 287 pt.

Classe 1000
Bernardi 600 pt.
Terziani 366 pt.
Eccheli 336 pt.
Traversaro 215 pt.
Poggi 213 pt.

 

Pirelli Cup 2018 – il calendario:

6° round: 26/08/2018 Autodromo Internazionale del Mugello
7° round: 14/10/2018 Misano World Circuit “Marco Simoncelli”

Condividi questo articolo: