MV Agusta Superveloce 1000 Serie Oro: la forma del desiderio

MV Agusta ha presentato la nuova Superveloce 1000 Serie Oro, una moto che rappresenta il culmine di un sogno per il marchio italiano. Unisce ricerca stilistica, innovazione tecnologica e prestazioni senza precedenti. Prodotta in soli 500 esemplari numerati, questa belva esclusiva si pone come un oggetto del desiderio per ogni appassionato.

Storia e Innovazione

La Superveloce 1000 Serie Oro è un perfetto equilibrio tra estetica e tecnologia. I gruppi ottici tondi, le linee orizzontali e l’uso di materiali pregiati come la fibra di carbonio richiamano la tradizione MV Agusta. Le ali aerodinamiche rappresentano una nuova frontiera nello sviluppo del design motociclistico. Queste ali non solo migliorano l’aerodinamica, ma contribuiscono anche a una stabilità eccezionale, indispensabile per gestire le elevate velocità e accelerazioni della moto.

L’ispirazione per gli iconici cerchi deriva dalla stella stilizzata che caratterizzava quelli della leggendaria MV Agusta F4 750 Serie Oro, reinterpretati però tramite un esercizio stilistico che fa da ponte tra passato e futuro, con le razze in alluminio combinate a raggi radiali. 

L’omaggio alla F4 è evidente anche nella scelta dello scarico con terminale a 4 uscite in titanio sviluppato da Akrapovic appositamente per la Superveloce 1000 Serie oro. Questo scarico è realizzato nella sua caratteristica forma a “canne d’organo”. Accordato per conferire alla moto un suono iconico e distintivo, è ulteriormente impreziosito dalla presenza del paracalore in carbonio.

Motore ed Elettronica

Il cuore della Superveloce 1000 Serie Oro è un quattro cilindri in linea che eroga 208cv a 13.000 giri/min e una coppia di 116,5Nm a 11.000 giri/min. Questo motore, dotato di valvole radiali in titanio e bielle forgiate in titanio, è progettato per raggiungere fino a 14.000 giri/min, mantenendo un basso livello di vibrazioni grazie al contralbero. La gestione del motore è affidata al sistema MVICS 2.1, con otto iniettori e corpi farfallati da 50 mm di diametro.

L’elettronica avanzata include quattro Riding Mode (Rain, Sport, Race e Custom), un controllo di trazione disinseribile con otto livelli di intervento e un controllo dell’impennata ottimizzato. Il cambio elettronico MV EAS 4.0 consente cambiate fluide sia in salita sia in discesa, mentre l’acceleratore Ride by Wire con Cruise Control integrato permette di aumentare il comfort sulle lunghe distanze.

La Superveloce 1000 Serie Oro è equipaggiata con il modulo GPS integrato, il quale comunica direttamente con la l’MV Ride app, disponibile gratuitamente su tutta la gamma MV Agusta. Grazie a questa app è possibile inserire la destinazione e vedere il percorso corner by corner sullo schermo TFT da 5.5” a colori della strumentazione. Abilitando la funzionalità di Trip Record viene attivata l’acquisizione dei dati.

MV Agusta Superveloce 1000 Serie Oro: stabilità e maneggevolezza

Il telaio a traliccio in acciaio ad alta resistenza è combinato con piastre in alluminio e un forcellone monobraccio in lega di alluminio. Le sospensioni elettroniche Öhlins, regolabili in compressione, estensione e precarico, assicurano una guida precisa e stabile. Il sistema frenante Brembo, con dischi da 320 mm e pinze radiali Stylema, garantisce una frenata potente e controllata, supportata dal sistema ABS con modalità Sport e Race.

Gli steli forcella sono da 43mm, il mono è il famoso TTX di Ohlins. Il pacchetto sospensioni comprende anche un ammortizzatore di sterzo Öhlins elettronico, in grado di regolare automaticamente l’intervento. È equipaggiato anche con una modalità di regolazione manuale che lascia al pilota la decisione sul set-up migliore per le proprie esigenze.

Destinata a pochissimi

I preordini della Superveloce 1000 Serie Oro sono stati riservati ai collezionisti del marchio, con le poche unità rimaste disponibili presso i concessionari ufficiali MV Agusta. Come per ogni Edizione Limitata MV Agusta, il cliente Superveloce 1000 Serie Oro riceve un kit a corredo dedicato alla propria moto.

Questo kit esclusivo comprende il certificato di autenticità ed origine della moto, il quale riporta la stessa numerazione presente sul veicolo, e il telo coprimoto dedicato per proteggere quest’opera d’arte motociclistica quando riposa nel garage. Ad aggiungere ulteriore valore ci sono, compresi nel kit, la sella passeggero in pelle e alcantara, le pedane passeggero (con supporti), i paratacchi passeggero in carbonio, le leve freno e frizione lavorate dal pieno e le piastre di regolazione dell’altezza del perno forcellone.

Il prezzo del biglietto? Speciale anche lui. Anzi, molto speciale 70.700 euro.