eBay con la VR46

MotoGP: eBay scende in pista con la VR46

La scintilla è scoccata durante il 2023 e ora tutto diventa più concreto. Mentre si scaldano i motori in vista del campionato MotoGP 2024 prende vita la collaborazione tra eBay, il marketplace di fama mondiale, e il Pertamina Enduro VR46 Racing Team. L’inizio della stagione di MotoGP è fissato per il 10 marzo 2024.

L’accordo, che proseguirà anche nella stagione 2025, si fonda su valori condivisi come la passione e l’eccellenza. Nello specifico prevede la presenza del logo eBay sulla livrea delle moto, sulle tute da competizione dei piloti, sui truck moto, su backdrop box e pitbox, all’interno dell’area hospitality del Team e sul materiale di comunicazione di entrambe le società. In più, da oggi, sarà presente su eBay.it lo store ufficiale del team di Tavullia, con tutto il merchandising ufficiale.

Le parole di eBay

Siamo orgogliosi di essere accanto al Pertamina Enduro VR46 Racing Team anche per la nuova stagione della MotoGP, perché sosteniamo il desiderio di Valentino Rossi e di tutto il suo team di rendere protagonisti giovani piloti professionisti di grande talento” ha dichiarato Margot Olifson, di recente nominata Country Manager eBay in Italia “Come marketplace delle passioni, vogliamo continuare a supportare gli interessi della nostra Community e siamo convinti che questa partnership ci permetterà di rafforzare il legame con tutti gli appassionati di motori.”

L’entusiasmo della VR46

Ecco le parole di Alessio Salucci, Team Director di Pertamina Enduro VR46 Racing Team: “Sono molto contento di scendere in pista per un altro anno insieme a eBay. In poco più di mezza stagione insieme nel 2023, siamo riusciti a coniugare tifo e passione e abbiamo così potuto accoglierli nel modo migliore all’interno del nostro progetto in MotoGP. Una partnership di questo tipo ci aiuta ad avvicinarci ancora di più, e in più maniera incisiva, a tutto l’universo di coloro che amano le moto e il motociclismo. Sono sicuro riusciremo a toglierci tante soddisfazioni dentro e fuori i weekend di gara”.