Ninja Trophy ZX-4RR 2024: via al trofeo monomarca

Kawasaki Ninja Trophy ZX-4RR 2024: il trofeo all’interno del CIV

Pochi mesi dopo il primo annuncio, durante il quale Kawasaki aveva annunciato il ritorno di una sportiva plurifrazionata di piccola cilindrata, la Ninja ZX-4RR è ufficialmente pronta per arrivare sulle nostre strade. Per quanto la scelta di riportare sul mercato europeo una quattro cilindri di piccola cilindrata possa sembrare una decisione coraggiosa – se non quasi azzardata -, quelli di Casa Akashi sono convinti di riuscire a fare breccia nel cuore degli smanettoni.

A dimostrazione del suo impegno, in concomitanza con la presentazione stampa tra i cordoli del circuito spagnolo di Calafat, Kawasaki ha annunciato il Ninja Trophy ZX-4RR 2024. Già dal nome è facile intuire di cosa si tratta, ovvero del trofeo monomarca nel quale si sfideranno le baby Ninja. Scendendo nel particolare, durante la stagione del 2024 si correranno cinque round all’interno del Campionato Italiano Velocità (CIV) sui principali tracciati italiani con moto perfettamente originali. La scelta di lasciare le ZX-4RR così come mamma Kawasaki le ha fatte ha lo scopo di dimostrare la validità della nuova piattaforma anche ai più convinti sostenitori delle Race Replica a cilindrata piena da più di 200 cavalli.

Il trofeo sarà organizzato da K-Racing Sports per conto di Kawasaki Italia, che ha affidato a questo partner tutti gli aspetti logistico-organizzativi. Non resta che scoprire se il Ninja Trophy ZX-4RR 2024 e le nuove baby-supersport di Kawasaki saranno in grado di riaffermarsi e di ritornare nei box degli smanettoni.