casco Irid

Irid ha creato la visiera smart

Tutti ne parlano, ma cosa sono esattamente le visiere Irid? Iniziamo dal fatto che si tratta di un brevetto di un’azienda tutta italiana che sfrutta i cristalli liquidi per realizzare delle visiere mai viste prima.

Dove sta l’innovazione? In pratica questa tecnologia rende le visiere “dinamiche”, in grado di scurirsi e schiarirsi a seconda della luce ambientale. Il tutto in meno di 1 secondo, automaticamente e senza l’utilizzo di batterie. Se in parte avevamo già incontrato soluzioni simili (visiere che variano l’intensità del filtro solare), la novità risiede proprio nelle ultime due caratteristiche: reattività e assenza di batterie.

Entrando nello specifico, la visiera Irid funziona grazie a un sottile film a cristalli liquidi, inserito all’interno della visiera, che viene alimentato da un piccolo pannello fotovoltaico. Quando c’è energia il pannello alimenta il film che si scurisce, se invece non c’è energia, la visiera rimane chiara. Inoltre non ha un comportamento “on-off”, ma copre infinite gradazioni intermedie fornendo sempre la tinta migliore, in ogni condizione.

La visiera Irid in sintesi

  • Visiere smart con pannello solare
  • Assenza di batterie
  • Variazioni del filtro solare in 1 secondo
  • Infinite gradazioni intermedie
  • Info: iridtechnology.comwww.out-of.com

Dice Irid

“All’improvviso entro in una galleria: una visiera fumé o fotocromatica non è in grado di reagire a questo cambio, mentre Irid sì. In meno di un secondo e senza dover fare niente la visiera si schiarisce così da poter continuare a guidare vedendoci bene sin dai primi metri. Viceversa, esco dalla galleria e torno al sole? In meno di un secondo la visiera ritorna scura, evitando di essere abbagliato dal sole.”

Dice Superbike Italia

Con le sue lenti dinamiche applicate alle visiere dei caschi, Irid porta una novità assoluta che interessa da vicino ogni tipo di smanettone. In altre parole, non saranno solo quelli stradali a trarne beneficio ma anche quelli che frequentano le piste, tanto che una buona parte dei test si è svolta (con ottimi feedback) proprio nel contesto dei cordoli. Ora però vogliamo mettere alla prova la visiera Irid anche noi!