Honda CBR1000RR-R 30th Anniversary lato destro

Honda CBR1000RR-R 2022: livrea celebrativa per la SP

Lo ripetiamo spesso anche noi, nel bene o nel male: l’estetica è soggettiva. E inoltre non può essere un parametro rilevante nel giudicare una moto quando si è dei tester professionisti. Ok, tutto vero, ma avete visto la livrea 30th Anniversary della nuova CBR1000RR-R SP 2022? È probabilmente una delle più spettacolari citazioni del passato che ci sia capitato di vedere negli ultimi anni. Perciò, visto che per ora non possiamo ancora dirvi come va la nuova moto, lasciateci liberi di esaltarci per questa magnifica rivisitazione dei colori con cui la CBR900RR FireBlade sconvolse il mondo delle sportive nel 1992.


Tutte le novità sulla Honda CBR1000RR-R 2022

Euforia stilistica a parte, c’è una discreta quantità di novità anche sotto le carene. Innanzitutto, evidentemente conscia degli unici evidenti punti deboli della moto in configurazione di serie, Honda ha introdotto una corona da 43 denti, dunque 3 in più per accorciare sensibilmente la rapportatura finale, oltre a lavorare sul 4 in linea per aumentarne la coppia ai medi. Con questo fine si è intervenuti su airbox, filtro dell’aria, cornetti di aspirazione e scarico; oltre a portare il rapporto di compressione da 13:1 a 13,4:1. Restano sostanzialmente invariati, invece, i dati di picco dichiarati: 217cv a 14.500 giri (-0,5) e 112Nm a 12.500 giri (-1). Ulteriori affinamenti riguardano il controllo di trazione e la molla di ritorno dell’aceleratore ride by wire, più morbida per migliorare il feeling. L’interasse, invece, è cresciuto di 5mm.

201kg
Peso in ordine di marcia col pieno

Differenze tra versione standard e SP

Il resto della dotazione viene confermato, così come le differenze tra la versione standard e la SP. La prima mantiene sospensioni meccaniche Showa e freni Nissin, sostituiti sulla seconda dalle Öhlins semiattive Smart EC 2.0 – mono TTX36 e forcella NPX – e da un impianto Brembo con pinze Stylema. L’ulteriore differenza sostanziale riguarda il quickshifter, che anche sulla CBR1000RR-R 2022 sarà di serie solo sulla SP. Dunque, cari amici di Honda, quand’è che potremo provarla? Non vediamo l’ora di avere un po’ di foto con la livrea anniversario con cui bullarci sui social…