Giubbotto Ixon Sparrow

Giubbotto Ixon Sparrow: nato per le naked da sparo

Semplice, sportivo, ma allo stesso tempo dotato di una certa eleganza. Stiamo parlando di questo nuovo giubbotto di Ixon, lo Sparrow. Il suo target di riferimento sono i proprietari di naked sportive e guardandolo nel dettaglio la cosa ha perfettamente senso: diversi dettagli sono da giubbotto racing, come per esempio i rinforzi esterni sulle spalle con il logo del marchio francese, ma linee e colori sono decisamente più sobri.

Dal punto di vista della protezione, l’omologazione CE sull’intero capo riassume caratteristiche come le protezioni omologate Liv. 1 su spalle e gomiti, la tasca di predisposizione per inserire un paraschiena e la costruzione nella classica quanto resistente pelle bovina.

Per quanto riguarda il comfort, invece, ci sono collo e polsini in neoprene, inserti in pelle a soffietto dietro le spalle e la regolazione in vita tramite velcro, mentre un gilet interno removibile lo rende adatto a essere utilizzato anche ben oltre l’estate. La praticità, infine, è garantita da un totale di ben sette tasche: due esterne, quattro interne e una dedicata al portafoglio. Niente male, non trovate?

In sintesi

  • Pelle bovina
  • Gilet termico removibile
  • Omologazione sull’intero capo
  • Protezioni Liv. 1
  • Collo e polsini in neoprene
  • Sette tasche in totale
  • Prezzo: 359,99 euro

Dice Ixon

“Il motto di Ixon è ‘ride your way’, una frase che rappresenta il sentimento di libertà che si può provare su una moto. Libertà di scegliere la propria strada, il proprio viaggio, il proprio passo e il proprio stile. Per questo Ixon si impegna ogni giorno a essere il tuo primo compagno, in modo da far sì che tu possa godere appieno della tua passione e vivere momenti eccezionali.”

Dice SuperBike Italia

“Qui a SuperBike Italia amiamo l’abbigliamento da moto appariscente, è vero, ma questo non significa che non sappiamo apprezzare un giubbotto ben fatto che riesce a fondere sportività e sobrietà come questo Ixon. Oltretutto il taglio è sì aderente, ma è anche più comodo e meno pre-curvato di quello di un capo puramente racing, perciò perfetto per la posizione di guida di una naked.”