Streetfighter V4 Lamborghini e Huràcan STO

Ducati Streetfighter V4 Lamborghini: una Huracán STO a due ruote

In occasione del GP di San Marino, Ducati ha presentato la prima novità del 2023, la nuova versione super esclusiva della Streetfighter V4: la Ducati Streetfighter V4 Lamborghini; un’edizione numerata e limitata a 630+63 esemplari, ispirata alla superperformante Lamborghini Huracán STO.

Il risultato è una moto che combina in modo sublime tecnologia, prestazioni e bellezza, capace di far sognare gli appassionati sin dal primo sguardo. E in buona parte è grazie all’eccentrica livrea Verde Citrea e Arancio Dac, una combinazione di colore specifica della Huracán STO.

Per quanto riguarda la scheda tecnica, è riconfermata quella della velocissima Streetfighter V4 S (clicca qui per la prova video della versione SP). Sotto le (poche) sovrastrutture pulsa dunque il Desmosedici Stradale da 1.103cc e 208cv di potenza, a cui è fissato il minimale telaio Front-Frame in alluminio. A governare il tutto vi è il consueto pacchetto elettronico allo stato dell’arte di Ducati; la ciclistica, invece, può contare sul meglio disponibile in tema di sospensioni semiattive: le Öhlins Smart EC 2.0.

Nessun dettaglio è affidato al caso

Le vere novità le troviamo nel design e nelle sovrastrutture. Il Centro Stile Ducati ha rielaborato in chiave motociclistica elementi della Lamborghini Huracán STO, per poi riportarli sulla Streetfighter V4 Lamborghini. Nello specifico, il parafango anteriore è ispirato agli sfoghi integrati nel muso della Lambo; gli estrattori ricavati sul puntale, ricalcano le prese di raffreddamento dei freni posteriori, mentre quelli presenti sulle cover laterali del serbatoio richiamano gli sfoghi sui parafanghi anteriori dell’auto; infine, gli estrattori sul codino monoposto, citano quelli presenti sul cofano motore della Lamborghini.

A ulteriore testimonianza della cura maniacale con cui è stata allestita questa Streetfighter V4 Lamborghini, ogni particolare è realizzato in fibra di carbonio. Puntale, cover radiatore, cover serbatoio, codino, tampone sella, cover della strumentazione e del commutatore d’accensione, nonché la protezione del pignone e anche il supporto del faro anteriore, il parafango posteriore. E la lista potrebbe continuare.

Altri dettagli che impreziosiscono questa versione speciale sono la sella, ispirata alla finitura dei sedili della Huracán STO, e il silenziatore Akrapovič in titanio con fondello – ovviamente – in fibra di carbonio.

In aggiunta ai 630 esemplari, Ducati dedica ulteriori 63 esemplari, alla serie “Speciale Clienti”, disponibile solo per 63 proprietari Lamborghini. Questi potranno personalizzare ulteriormente la propria Ducati Streetfighter V4 Lamborghini, ordinandola nel colore della propria supercar.

Ducati prevede che la distribuzione al pubblico avverrà a partire da inizio Aprile 2023, mentre il prezzo è ancora un’incognita.