ContiAttack SM2

ContiAttack SM2: le gomme da motard secondo Continental

Presentate in occasione del Motor Bike Expo 2024, sono le eredi delle ContiAttack SM Evo. Sono più veloci, più resistenti e godono dell’omologazione per circolare su strada. Si chiamano ContiAttack SM2 e sfruttano l’esperienza di Continental accumulata, dal 2011 a oggi, nel mondo delle Supermotard. Continental dichiara infatti il 28% di durata in più rispetto al modello che sostituiscono, pur continuando a dare il meglio in pista.

Come nasce il ContiAttack SM2

La costruzione cintura in acciaio a zero gradi è derivata dalle slick del produttore tedesco, mentre i minori intagli sulle spalle puntano a garantire più grip, tanto che i tempi sul giro rispetto alle Evo si sarebbero abbassati del 3%. La maggiore profondità del battistrada è l’artefice della resa chilometrica maggiore, mentre la mescola “BlackChili”, arricchita con particelle di carbonio, sarebbe tra i segreti delle maggiori prestazioni assolute, oltre che dei rapidi tempi di riscaldamento.

Infine, come da tradizione per le gomme Continental, non manca la tecnologia “MultiGrip”, che garantisce i benefici di una soluzione a più mescole, ma utilizzando diverse temperature di vulcanizzazione per le diverse parti della gomma durante la produzione. Il vantaggio? Evitare scalini, di usura così come di feeling, tra le mescole diverse.

DICE CONTINENTAL

Il nuovo ContiAttack SM 2 dimostra il primato tecnologico di Continental nel segmento degli pneumatici stradali per Supermotard. Durante lo sviluppo, siamo riusciti a migliorare significativamente i tempi sul giro sia in condizioni di asciutto, sia di bagnato. La sua mescola estremamente sportiva con tecnologia GripLimitFeedback rende il nostro pneumatico molto prevedibile nella tipica guida da Supermotard e completa la sua vocazione sportiva con un design aggressivo.

DICE SUPERBIKE ITALIA

Se la vostra belva è una Supermotard arrabbiata con cui fare traversi fumanti e impennate senza fine… con i nuovi ContiAttack SM 2 potreste aver trovato la formula giusta per spremere tutto il suo potenziale. L’idea alla loro base è quella di pneumatici racing omologati per l’uso su strada, ma costruiti specificamente sulle esigenze delle leggere supermoto, dunque perfetti per la guida aggressiva che questo genere di moto porta con sé.