Benelli Tornado Naked Twin 500

Benelli Tornado Naked Twin 500: sembra una concept, non lo è

Talmente originale, aggressiva e ardita nelle linee, specialmente per essere una moto pensata per la patente A2, che inizialmente pensavamo si trattasse di una concept. E invece no: la Benelli Tornado Naked Twin 500 arriverà nella seconda metà del 2023 esattamente come la vedete in foto. A noi di SuperBike piace, e non poco, ma indubbiamente queste linee, disegnate dal Centro Stile Benelli di Pesaro e destinate a segnare il family feeling di tutta le future nude del Leone, non sono per tutti.

Al di sotto della sua fortissima personalità, la Benelli Tornado Naked Twin 500 nasconde lo stesso, collaudatissimo cuore pulsante di TRK e Leoncino. Si tratta di un bicilindrico parallelo da 500cc tondi, capace di 47,6cv a 8.500 giri e 46Nm a 6.000 giri.

Il telaio è invece un traliccio in tubi d’acciaio, sostenuto da una forcella a steli rovesciati da 50mm (non regolabile) e da un mono regolabile in precarico ed estensione. Il quadro ciclistico di ottimo livello per la categoria, è poi completato da un freno anteriore con due dischi da 320mm e pinze radiali. Con 199kg in ordine di marcia, invece, il peso non fa certo gridare al miracolo della leggerezza.

Il prezzo? Per ora è un’ipotesi

Anche dal punto di vista tecnologico la dotazione è interessante. Oltre all’ABS, troviamo infatti una strumentazione TFT a colori da 5” ad alta risoluzione; questa può essere connessa via Bluetooth allo smartphone per gestire le chiamate direttamente dai blocchetti a manubrio.

Dunque complimenti a Benelli, che secondo noi ha buone possibilità di fare centro nel cuore dei giovani smanettoni con questa TnT 500, specialmente ipotizzando un prezzo intorno ai 6.000 euro, che dovrà essere ufficializzato nei prossimi mesi. A questo punto, però, noi un po’ più “esperti” aspettiamo una TnT 800 (per ora c’è la 752S tra le naked, che abbiamo già provato) o magari 1000 nei prossimi anni. Messaggio ricevuto, signori di Benelli?