Benelli Tornado Naked Twin 500 e Tornado 500, super-appariscenti

Benelli: le Tornado Naked Twin 500 e Tornado 500 sono in arrivo

Poco più di un anno fa vi avevamo parlato del nuovo progetto della casa del Leone, di quello che sarebbe stato il nuovo family feeling delle future nude e di quanto avessimo apprezzato le linee originali che il Centro Stile di Pesaro aveva disegnato per la Benelli Tornado Naked Twin 500. Oggi possiamo finalmente presentare la versione che a breve vedremo sulle nostre strade.

Sbarazzatisi della livrea pixellata che aveva fatto chiacchierare il web, la moto è rimasta fondamentalmente invariata, la vera novità è la versione gemella dedicata agli amanti delle sportive dai semimanubri spioventi, la Benelli Tornado 500.

Benelli Tornado Naked Twin 500

A saltare subito all’occhio è il design ardito, in particolare quello del gruppo ottico anteriore full LED, dalla personalità spiccata. Se da un lato potrebbe non essere per tutti, la firma luminosa del DRL, dai moduli separati che descrivono una “T”, rende il pacchetto unico e riconoscibile a colpo d’occhio. Inoltre, la nuda dispone di frecce anteriori integrate nei paramani che donano ulteriore personalità.

47,6cv
Potenza max della Benelli Tornado Naked Twin 500 2024 a 8.500 giri

Passando alla sostanza, il cuore pulsante è la super collaudata piattaforma bicilindrica da 500cc frontemarcia e raffreddata a liquido. La potenza massima erogata è di 47,6cv a 8.500 giri/min, mentre il picco di coppia è pari a 46Nm a 6.000 giri, dunque tutto in regola per la patente A2.

La ciclistica della Tornado Naked Twin 500 è affidata a un telaio a traliccio in tubi di acciaio, con un reparto di sospensioni dotato di forcella rovesciata con steli da 50mm, e di un forcellone oscillante con mono regolabile nel precarico molla e freno in estensione. L’impianto frenante è composto, all’anteriore, da un doppio disco semiflottante da 320mm di diametro con pinza radiale a quattro pistoncini, da un disco da 260mm al posteriore.

Non poteva mancare un cruscotto dotato di display TFT a colori da 5”, che permette di connettersi al proprio smartphone via Bluetooth, utilizzabile grazie ai blocchetti a manubrio.

195kg
Peso in ordine di marcia della Tornado Naked Twin 500

Benelli Tornado 500

Fatta la naked il gioco è semplice, carene laterali, cupolino maggiorato, semimanubri ed ecco creata una nuova sportiva stradale, la Tornado 500. Per la precisione, con la sorella condivide telaio, propulsore, gruppo ottico e cruscotto ma presenta qualche chicca per migliorare le doti dinamiche.

186kg
Peso in ordine di marcia della Tornado 500

Questa volta, il reparto sospensioni anteriore è affidato a una forcella Marzocchi upside-down con steli da 41 millimetri di diametro, regolabile nel precarico molla, freno idraulico in compressione ed estensione. Anche la frenata riceve un upgrade, i freni sono Brembo dal doppio disco semi-flottante di 320 millimetri con pompa radiale e pinza monoblocco radiale a quattro pistoncini, dall’ABS sempre di serie. Infine, è presente anche la funzione TPMS per il controllo pressione pneumatici e una presa USB e una USBc di serie.

Prezzi e disponibilità

Sia la Benelli Tornado Naked Twin 500 sia la Tornado 500 saranno disponibili in tutte le concessionarie del Leone a partire dalla prima metà del 2024, anche se prezzi e livree sono attualmente in via di definizione.