In cerca di un nuovo scarico per la vostra cattivissima media naked austriaca? Allora sedetevi comodi e preparatevi all’imbarazzo della scelta: Arrow ha messo a punto svariate opzioni per la KTM 790 Duke, con prezzi a partire da 330 euro.

La più classica è la soluzione del terminale originale con un Race-Tech in alluminio, alluminio andodizzato nero o in titanio, tutti con fondello in carbonio.

Qualcosa di più aggressivo si può ottenere con un terminale conico Pro-Race, a scelta tra acciaio “nichrom” (satinato o nero) e titanio. Preferite un look ancora più sfacciato? Allora la scelta dovrebbe ricadere sul minuscolo terminale GP2, disponibile nelle stesse varianti. Per di più, intutti i casi appena descritti si tratta di soluzioni omologate e compatibili con l’impianto di serie.

Ma se volete qualcosa di davvero unico, probabilmente il doppio terminale Arrow Pro-Race con raccordo decatalizzato in acciaio inox è quello si meriterà il posto sulla vostra 790 Duke. Il “decat”, in ogni caso, è compatibile anche con gli altri silenziatori e il tutto può essere completato con dei collettori racing in acciaio inox. Allora, qual è che vi stuzzica di più?