Alpinestars tech-air off-road

Alpinestars Tech-Air Off-Road: arriva l’airbag da fuoristrada

Il Rally Dakar è una delle corse più dure e estenuanti sul pianeta. È fatto di chilometri di sabbia, dune e caldo. L’idea di vincere, propria di ogni pilota alla partenza, si ridimensiona in una speranza di arrivare in fondo già alla prima tappa. Qui, tra guasti, cadute, incidenti e riparazioni fatte stravolgendo anche le leggi della meccanica, Alpinestars ha testato e sviluppato il suo sistema Tech-Air Off-Road. Il nuovo airbag di Alpinestars è integrato in una giacca Off-Road Protection e si regola su tre modalità di guida.

Completamente elettronico e con doppia carica

Il sistema Tech-Air Off-Road è alimentato da una batteria agli ioni di litio che garantisce, a piena carica, un’autonomia di circa trenta ore. Una ricarica completa richiede quattro ore, ma con un ciclo di un’ora si può raggiungere una prestazione di otto ore di guida. Tutto si controlla dal display a led posto sul torace, dove trova spazio anche la porta USB-C dedicata alla ricarica. Il nuovo Airbag non ha bisogno di accessori esterni. Il suo cervellone, la ECU per i più tecnici, si avvale di tre accelerometri (uno triassiale) e tre giroscopi (di cui sempre uno triassiale).

Per attivare l’Alpinestars Tech-Air Off-Road basta chiudere la cerniera, al resto ci pensa lui. Il sistema è pensato per le condizione estreme e, proprio per questo, è equipaggiato con due ricariche separate che garantiscono due esplosioni. La giacca Off-Road Protection è dotata di una protezione passiva di livello uno per la schiena e gli arti, di una protezione integrata sulle braccia e di una protezione passiva di livello due per il torace, per offrire ai motociclisti una maggiore protezione contro rocce, detriti e altri ostacoli con cui possono entrare in contatto sul sentiero.

Una modalità di guida per ogni situazione

Le tre modalità di guida impostabili sono: Enduro, Rally e Street. L’impostazione Enduro è studiata per i percorsi a bassa e media velocità, quando il pilota affronta strade non asfaltate, letti di fiumi, rocce o fango. La mappatura Rally è tarata per affrontare tutti i tratti veloci, come rettilinei su sabbia, dune o trasferimenti in aperta campagna. Infine la modalità Street: nasce per tutti i percorsi su asfalto. Questa mappatura è in grado di reagire anche quando la moto viene travolta da un altro veicolo mentre è ferma. Le modalità di guida del nuovo airbag Alpinestars possono essere cambiate anche in marcia, basta premere il pulsante posizionato sul display nella parte anteriore.

La centralina del sistema Tech-Air Off-Road comprende la connettività bluetooth che consente la sincronizzazione con l’app TechAir. Grazie a questo strumento è possibile tenere monitorati tutti i parametri di funzionamento dell’airbag e scaricare i dati di viaggio.

ALPINESTARS TECH-AIR OFF-ROAD IN SINTESI

  • Airbag specifico per il fuoristrada, in tutte le sue forme
  • Connettività bluetooth per monitorare lo stato del sistema
  • Tessuti tecnici slim-fit per la massima libertà di movimento
  • Doppia carica per maggiori possibilità di utilizzo

DICE ALPINESTARS

Tech-Air Off-Road è un Sistema airbag omologato FIM progettato specificamente per affrontare i rigori della guida nei rally e fornire una protezione impareggiabile alla parte superiore del corpo. Sviluppato e testato dal 2017, nelle condizioni più estenuanti del Rally Dakar, la gara off-road più dura al mondo, il Sistema Tech-Air Off-Road offre la tecnologia airbag attiva più avanzata per la guida off-road. Il Sistema Tech-Air Off-Road, con l’airbag attivo gonfiato, offre una protezione completa CE di Livello 1 per il petto e la schiena, oltre”

DICE SUPERBIKE ITALIA

A rendere speciale il nuovo airbag Tech-Air Off-Road di Alpinestars è l’adattabilità, a tutte le sfumature del fuoristrada, grazie alle diverse modalità di guida. Super tecnologico, è un sistema completamente elettronico in grado di proteggere il pilota anche su asfalto e nel caso di un investimento a moto ferma. La doppia carica, che garantisce due aperture dell’airbag prima di dover ricaricare, rende il sistema ancora più sicuro.  Infine la possibilità di tenere tutto sotto controllo tramite l’app è un valore aggiunto in termini di praticità”